Cromo
< torna alla lista
DECRETO LEGGE DI NATALE

19/12/2020 08.13.30

DAL 19 DICEMBRE 2020 IN VIGORE LE NUOVE MISURE RESTRITTIVE DEL DECRETO LEGGE DI NATALE

Sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 313 del 18 dicembre 2020 è stato pubblicato il DECRETO-LEGGE 18 dicembre 2020, n. 172 contenente "Ulteriori disposizioni urgenti per fronteggiare i rischi sanitari connessi alla diffusione del virus COVID-19" (Decreto di Natale).

Il decreto entra in vigore il 19 dicembre 2020 (giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana) e sarà presentato alle Camere per la conversione in legge.

In particolare il nuovo decreto introduce misure che saranno in vigore nel periodo delle festività natalizie su tutto il territorio nazionale ed in particolare:

viene istituita una "ZONA ROSSA" in tutte le regioni e province autonome italiane nei seguenti giorni:
- 24 - 25 - 26 - 27 e 31 dicembre 2020
- 1- 2 - 3 - 5 - 6 gennaio 2021

viene istituita una "ZONA ARANCIONE" in tutte le regioni e province autonome italiane nei seguenti giorni:
- 28 - 29 e 30 dicembre 2020
- 4 gennaio 2021 

In "ZONA ROSSA" è previsto il DIVIETO totale di CIRCOLAZIONE (salvo motivi di lavoro, salute e necessità). E' CONSENTITO lo SPOSTAMENTO verso una sola abitazione privata, ubicata nella medesima regione, una sola volta al giorno, in un arco temporale compreso fra le ore 05.00 e le ore 22.00, e nei limiti di due persone, ulteriori rispetto a quelle ivi gia' conviventi, oltre ai minori di anni 14 sui quali tali persone esercitino la potestà genitoriale e alle persone disabili o non autosufficienti conviventi. 

In "ZONA ARANCIONE" gli SPOSTAMENTI sono CONSENTITI solo all'interno del proprio comune. Consentiti gli spostamenti da comuni con meno di i 5 mila abitanti entro una distanza non superiore a 30 chilometri dai relativi confini con esclusione in ogni caso degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia.

Per quanto riguarda le attività commerciali al dettaglio IN ZONA ROSSA (e quindi nei periodi in cui è decretata l'istituzione della zona rossa in tutta Italia) sono SOSPESE, fatta eccezione per le attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità individuate nell'allegato 23 del D.P.C.M. del 3 dicembre (in allegato).