Cromo
< torna alla lista
CORONAVIRUS FEDERAZIONEMODAITALIA

24/02/2020 16.52.23

CORONAVIRUS: FEDERAZIONE MODA ITALIA PER UN'AZIONE DI SISTEMA DELLA FILIERA MODA

A seguito delle note vicende legate all'epidemia del “COVID-2019” (cd coronavirus), Confcommercio si è prodigata al fine di prevedere nell'imminente provvedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri di “Misure Urgenti in materia di contenimento e gestione dell'emergenze epidemiologica da COVID-2019”, alcuni punti a favore delle PMI del nostro settore.

Federazione Moda Italia:

  1. vista la rapida diffusione del virus che ha influenzato, purtroppo negativamente, il normale svolgersi dell'attività lavorativa delle aziende associate;
  2. valutate le comprensibili reazioni dei consumatori che hanno declinato ogni forma di acquisto “non necessaria”, a favore di acquisti legati ai generi alimentari e farmacologici;
  3. avanzato il timore che questa situazione influisca e ancor di più influirà negativamente sugli incassi delle nostre attività commerciali, che purtroppo si ripercuoteranno sui pagamenti previsti per la fine del mese;
  4. ritenuto straordinariamente necessario ed urgente lavorare insieme, come un vero Sistema di filiera, per proporre insieme misure volte a prevenire e contrastare un'emergenza anche economica del settore;

segnala la situazione di disagio, proponendo di lavorare uniti per limitare l'impatto di un simile scenario e prevedere eccezionali misure per una “Quarantena commerciale” fino al termine del periodo individuato ufficialmente dalle Istituzioni quali, ad esempio:

1. il differimento delle tratte ai fornitori in scadenza
2. la moratoria degli insoluti bancari in ABI - Banca D'Italia
3. sospensione della segnalazione in Centrale Rischi
4. una moratoria per IVA, tasse e mutui
5. il differimento dei pagamenti dei canoni e agevolazione di locazione anche attraverso sgravi ai locatari