Cromo

FEDERAZIONE MODA ITALIA L'AQUILA

FEDERAZIONE MODA ITALIA LAQUILA DETTAGLIO INGROSSO TESSILE ABBIGLIAMENTO CALZATURE PELLETTERIA ARTICOLI SPORTIVI ACCESSORI

PRESIDENTE: RICCARDO SAVELLA

C/O Confcommercio L'Aquila

Via S. Chiara D'Acquili 23

67100 L'Aquila

NOTIZIE

10 aprile 2013 - Si è svolta a Roma l'Assemblea Elettiva del Gruppo Giovani Imprenditori Confcommercio che ha provveduto al rinnovo delle cariche sociali nazionali per il triennio 2013-2016 ed all'elezione del nuovo Presidente Alessandro Micheli, che succede a Paolo Galimberti nella guida dell'Associazione.
Un importante riconoscimento al Presidente del Comitato Giovani Imprenditori di L'Aquila e Presidente di Federazione Moda Italia L'Aquila, Riccardo Savella, riconfermato nel Consiglio Nazionale al quale sono andate le congratulazioni oltre che del Presidente Provinciale di Confcommercio L'Aquila, Roberto Donatelli e del Direttore Regionale di Confcommercio Abruzzo, Celso Cioni, anche del Presidente di Federazione Moda Italia, Renato Borghi e del Segretario Generale di Federazione Moda Italia, Massimo Torti, unitamente a tutto il Consiglio Nazionale della Federazione.
“E' un'ottima notizia per la nostra organizzazione che premia l'impegno serio e professionale del Presidente Savella e dell'intero movimento dei Giovani Imprenditori nella Provincia di L'Aquila” ha dichiarato il Presidente Donatelli a margine dei lavori assembleari “ed a lui vanno, a nome di Confcommercio L'Aquila, i migliori auguri di un proficuo lavoro”.

20 ottobre 2012 - A seguito della decisione dell’amministrazione comunale di chiudere le strade del centro al traffico il sabato pomeriggio, il Presidente di Federazione Moda Italia L’Aquila, Riccardo Savella, è intervenuto con una lettera indirizzata al Sindaco di Avezzano, ripresa dai media abruzzesi sui disagi che l’isola sperimentale sta creando agli operatori: «Non posso che prendere atto di una decisione che rende evidente come l’argomento Isola Pedonale ad Avezzano non consenta ad alcuna Amministrazione Comunale l’esposizione al dialogo. Volevo, però, segnalare alcune problematiche che sono emerse, a pochi giorni di distanza dalla decisione presa, in maniera poco chiara; come rappresentante degli operatori commerciali del settore Moda ho il dovere di segnalare che quanto letto sui quotidiani, successivamente ai primi sabato di chiusura al traffico nel centro di Avezzano, è quantomeno fuorviante. Dalla lettura delle dichiarazioni apparse sulla stampa sembra che gli operatori commerciali abbiano interessi difformi da quelli difesi e portati avanti dalle diverse associazioni ambientaliste, di consumatori o di forme diverse di mobilità: non è assolutamente così. Una città pulita, sana ed organizzata, oltre che al passo con i tempi, è la base affinché le attività commerciali prolifichino e raggiungano risultati economici soddisfacenti. I primi quindi a voler far evolvere la nostra città sono proprio gli imprenditori che, nonostante i tempi difficili, continuano ad investire nelle loro attività e nel difendere il capitale umano al loro interno».
 

25 maggio 2012 - Federazione Moda Italia l’Aquila, nel comprendere la situazione drammatica conseguente al sisma che ha colpito il 20 maggio scorso l’Emilia Romagna, con particolare ricaduta sulle province di Ferrara e Modena ma con estensione anche alle regioni limitrofe della Lombardia e Veneto, ha espresso la propria solidarietà ai colleghi colpiti da tragedie improvvise e devastanti. Il Presidente di Federazione Moda Italia l’Aquila, Riccardo Savella, unitamente al Direttore di Confcommercio Abruzzo, Celso Cioni, data l’esperienza acquisita nel recente terremoto che ha colpito nel 2009 l’Abruzzo, hanno dato alle Associazioni provinciali dei territori interessati dalla calamità la propria disponibilità per qualsiasi approfondimento e consiglio sull’operatività e la conduzione aziendale in momenti di crisi.

6 aprile 2012 - Su sollecitazione e proposta di Confcommercio l’Aquila, è stato creato in seno al Consiglio della CCIAA l’Aquila, il Comitato per l'Imprenditoria Giovanile in cui sono rappresentate tutte le associazioni di categoria della provincia, inclusa l’ABI, con l’obiettivo di anticipare e rispondere alle esigenze delle imprese “giovani” nei diversi ambiti di azione: formazione, informazione, accesso al credito e bandi di finanziamento. L’Assemblea per l’elezione delle cariche del 3 aprile 2012, ha eletto all’unanimità Riccardo Savella alla carica di Presidente del Comitato per l'Imprenditoria Giovanile. Per il Presidente di Federazione Moda Italia l’Aquila, Riccardo Savella: «La costituzione del Comitato è assolutamente importante in quanto si tratta di un'iniziativa pionieristica nell’ambito del Sistema delle Camere di Commercio in Italia che rappresenta un importante anello di unione fra la Camera di Commercio e il mondo dell'imprenditoria giovanile. Il Comitato rappresenta un organo, a mio avviso, indispensabile per sviluppare nella provincia progetti mirati ai giovani ed alle aziende in fase di start up».

17 febbraio 2012 - In un intervento sull’esito dei saldi e sulla crisi dei consumi apparso sul quotidiano Il Centro del 13 febbraio, il Presidente di Federazione Moda Italia L’Aquila, Riccardo Savella, ha dichiarato unitamente al Presidente di Confcommercio Imprese per l’Italia L’Aquila, Roberto Donatelli «La situazione è grave. I saldi vanno male, anzi sono fermi. Nel nostro territorio possiamo dire che si è potuto parlare di saldi solo nei primi cinque giorni di avvio delle vendite di fine stagione, cioè dal 5 al 9 gennaio. E poi calma piatta. La flessione rispetto al 2011 è mediamente del 30 per cento sia per i negozi dei centri storici sia in quelli dei centri commerciali. Quest'anno i negozi di abbigliamento e calzature risultano fortemente penalizzati. E questo è dovuto non solo ad un calo di consumi e alla maggior attenzione alla spesa da parte dei consumatori, ma anche per il quadro politico-economico che hanno prodotto un mix micidiale. L’unica soluzione è chiedere lo stato di emergenza per i consumi facendo appello alle istituzioni e al mondo bancario affinché possano essere sensibili rispetto a quanto sta accadendo, perché le scadenze dei pagamenti si avvicinano, ma gli esercizi commerciali non hanno incassato praticamente nulla».

5 gennaio 2012 - Dopo la replica del Presidente di Federazione Moda Italia Perugia, Carlo Petrini, ad Adiconsum sulla liberalizzazione dei saldi è il Presidente di Federazione Moda Italia dell’Aquila, Riccardo Savella, a rispondere al Centro giuridico del consumatore di Avezzano: “Come Federazione Moda Italia ci siamo battuti moltissimo per il raggiungimento della data unica dei saldi di fine stagione al fine di uniformare il più possibile il territorio nazionale e stiamo, con altrettanta attenzione, curando l’aspetto inerente la regolamentazione delle vendite promozionali che, vogliamo ricordare, al momento in Abruzzo sono state liberalizzate da una norma post sisma valida fino al maggio 2012. Tali sforzi e la continua attenzione sensibilizzazione fatta sui negozianti e, tramite questi ultimi, sul cliente finale, in merito alla necessità di segnalare attività o operatori scorretti o addirittura fraudolenti, sono mortificati da affermazioni qualunquistiche che altro non fanno se non seminare il germe della discordia”.